La prima condanna per recensione falsa su Tripadvisor

Due giovani avvocate veneziane, Anna Paola Klinger e Marianna De Giudici: un paio di giorni fa hanno ottenuto un’ordinanza che intima al sito di rimuovere una recensione ritenuta falsa e diffamatoria. Leggi il tutto su: http://www.glistatigenerali.com/turismo_venezia/recensione-falsa-la-prima-condanna-di-un-tribunale-italiano-a-tripadvisor/    

Il Web sta uccidendo la classe media

Agenti di viaggio, musicisti, fotografi, traduttori, giornalisti, impiegati, autisti. Stanno diventando tutte categorie a rischio. Perché finora la tecnologia rimpiazzava  i colletti blu,  ora aggredisce  quelli bianchi. Chi lo dice? Jaron Lanier, uno dei guru che internet l’hanno inventata Ribloggo da http://www.repubblica.it/venerdi/2014/07/04/news/il_web_sta_uccidendo_la_classe_media-127780611/

yoox_quotazione

Yoox-Net-a-Porter non tiene in borsa (e ci sta)

Cito da http://www.trend-online.com/prp/yoox-nap-risultati-2015-analisti/ “Il titolo dopo un avvio positivo ha cambiato rotta e sta progressivamente accelerando al ribasso, malgrado indicatori economici in crescita nel 2015. Banche d’affari non tutte concordi nella strategia suggerita per Yoox Nap.” Lo so che è brutto dire “l’avevo detto”, ma io l’avevo detto (un anno fa): http://www.megliodiprima.com/yoox-si-fonde-con-net-a-porter-perche-grande-e-bello/ E ribadisco anche un’altra cosa: Leggi di piùYoox-Net-a-Porter non tiene in borsa (e ci sta)[…]

Un ventenne diventa milionario con la vendita della start up per la pizza

PizzaBo… Ne avevamo parlato 1 anno fa per analizzare come nasce un’idea creativa di successo. Ora ne parlano anche altri e io ribloggo l’articolo: http://corriereinnovazione.corriere.it/coverstory/2015/18-febbraio-2015/vendita-milionaria-la-pizza-domicilio-made-bologna-230999794006.shtml Buona lettura! Se vuoi scoprire come trovare una idea di business di successo (e realizzarla), ti consiglio di scaricare gratis il mio libro:  

Giampiero Bodino: il potere del “pezzo unico”

Giampiero Bodino è uno dei più grandi gioiellieri del mondo. L’ho intervistato nella meravigliosa cornice di Villa Mozart a Milano, sede della sua maison.  Fra le varie cose, gli ho chiesto se, secondo lui, un gioiello può essere considerato anche un bene di investimento in senso economico. Ecco la sua risposta: Lo è stato certamente in passato. Leggi di piùGiampiero Bodino: il potere del “pezzo unico”[…]

Thumbtack: un italiano in america da un miliardo di dollari

Thumbtack è un «marketplace» dove puoi trovare gli artigiani e gli altri professionisti che ti servono concordando il giorno e il prezzo e ha un sistema di rating» che ne certifica l’affidabilità. E l’ha inventata un italiano, Marco Zappacosta, ovviamente in California. 2 lezioni da imparare da questa storia da un miliardo di dollari: Creare un modello Leggi di piùThumbtack: un italiano in america da un miliardo di dollari[…]

Eterosessuali golosi e social media manager inutili

Questo è il post che la Melegatti (quella dei panettoni e pandori) ha postato oggi sui social. A parte l’ovvia osservazione che si sono inimicati tutti i clienti e potenziali clienti omosessuali, questa roba è l’effetto di un problema con cui combatto da anni: ci sono in giro troppe agenzie di comunicazione e troppi social Leggi di piùEterosessuali golosi e social media manager inutili[…]

Candy Crush venduta per 6 miliardi e l’ha inventata un italiano…

Zacconi ha venduto Candy Crush per 6 miliardi, ma la sua avventura come startupper (che schifo di termine, ma è tanto cool..) non è iniziata in Italia, ma in Germania e poi a Londra, E, devo dire, che dopo l’ultima mia esperienza come fundraiser in Italia per una startup, non mi stupisce.. ma questa ve la racconto prossimamente (a seconda di come va a finire).

“Vado in giro, faccio cose, vedo gente”, ma la sharing economy l’hanno inventata i romagnoli

C’era un tempo in cui dalle nostre parti (la riviera romagnola), nella “bella stagione”, molte persone si trasferivano nel “capanno” sul retro della casa, destinato a rimessa negli altri periodi dell’anno, per lasciare la propria abitazione ai villeggianti, come si chiamavano allora. Per cui, prendete nota laggiù nella Silicon Valley: la sharing economy l’abbiamo inventata Leggi di più“Vado in giro, faccio cose, vedo gente”, ma la sharing economy l’hanno inventata i romagnoli[…]